Chiavenna

Infopoint Chiavenna

23022 - Chiavenna (SO) Piazza Caduti della libertà, 3
T 0343 37485
F 0343 37361

Da lunedì a venerdì: 9:00-12:40 e 14:00-18:00
Sabato: 9:00-12:40 e 14-18:50
Domenica: 10-12 e 14:30-18


 






consorzioturistico@valchiavenna.com
www.valchiavenna.com

Madesimo

Infopoint Madesimo

23022 - Madesimo (SO) Via alle Scuole
T 0343 53015

Aperto tutti i giorni 9:00-12:30 e 15:00-18:00

Infopoint Montespluga
6-7, 13-14, 20-21, 27-28 luglio
3-4, dal 10 al 18, 24-25 agosto
Dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17




 


 


 

 

 



info@madesimo.eu
www.madesimo.eu

Campodolcino

Infopoint Campodolcino

23022 - Campodolcino (SO) Via D.R. Ballerini, 2
T 0343 50611

Da lunedì a sabato: 9-12.30 e 15-18.30
Domenica: 9-12.30
Martedì: chiuso



 
 


campodolcino@valtellina.it
www.campodolcino.eu

Home    Cosa fare   Da non perdere

Nuovi orizzonti

Campodolcino sorge nel cuore della Valle Spluga. Qui la vasta e lunga piana è tagliata a metà dal torrente Rabbiosa che sfocia vicino alla chiesa parrocchiale, dove il corso d’acqua è sormontato dal bel ponte in pietra a doppia arcata chiamato “romano”, anche se risalente al XVII secolo. Il nome Rabbiosa fa capire bene il carattere irruente di questo torrente che nel passato ha causato diverse inondazioni ed oggi si trova costretto in possenti arginature. Il tratto terminale del Rabbiosa - tra il ponte di Fraciscio (1300 metri) e il ponte romano - è molto particolare e interessante, in quanto si addentra in una stretta e profonda gola intagliata fra pareti strapiombanti levigate dalla forza dell’acqua che in poche centinaia di metri ha creato una fitta sequenza di marmitte fluviali, cascatelle, bolle e scivoli per poi diventare una bella cascata alle spalle del ponte romano.

Il luogo sprigiona un fascino spettacolare, in un ambiente primordiale e umido dove la natura ha dovuto ambientarsi alla mancanza di luce. Nel 2002 l’area della forra è stata riconosciuta “Monumento naturale” dalla Regione Lombardia per il suo alto valore naturalistico e idrogeologico. La forra è stata incisa dal torrente subglaciale del vasto ghiacciaio dello Stella-Groppera tra 20.000 e 11.000 anni fa. Il sentiero della Caurga, che risale la parte destra idrografica della forra, è attrezzato con una serie di pannelli didattici che mostrano le fotografie della parte più stretta della gola, in gran parte nascosta alla vista. Nella primavera di quest´anno è stato inaugurato il ponte tibetano della Caurga che con i suoi 70 metri di lunghezza permette di osservare la parte iniziale della gola caratterizzata dalla successione di cascatelle e pozze. Il torrente poi compie una brusca sterzata verso sud-ovest e si immette nel tratto più stretto della Caurga, che in alcuni punti non supera i 2 metri di larghezza.
L’anello escursionistico permette ai visitatori di partire dal ponte Romano, risalire il sentiero della Caurga e poco prima del paese di Fraciscio attraversare il nuovissimo ponte tibetano e ridiscendere a Campodolcino sul sentiero del Moladino, che in alcuni tratti interseca la strada comunale.
 
Il percorso non presenta difficoltà, si compie in circa un’ora ed è adatto a famiglie con bambini. Nel novero dei luoghi speciali del territorio da condividere, consiglio di visitare questo itinerario, utile ad ammirare gli effetti della forza erosiva espressa dall´acqua in migliaia di anni, oltre che permettere di godere di tutta la bellezza che questo angolo della nostra valle riesce ad esprimere. A margine, per chi volesse approfondire l’escursione, è possibile visitare anche il Museo della Via Spluga e della Val San Giacomo (Muvis), situato nel centro del paese. Le sale propongono tante testimonianze legate alla storia e alla presenza dell’uomo in questo territorio, proponendo percorsi suggestivi e inconsueti.


Contatti utili

Per informazioni:
Consorzio turistico Valchiavenna
T:+39 0343 37485
consorzioturistico@valchiavenna.com
 




In primo piano: proposte, eventi e curiosità

Webcam live

Clicca per ingrandire




© 2024 Consorzio per la promozione turistica della Valchiavenna
www.valchiavenna.com - www.madesimo.com - www.campodolcino.eu
Valchiavenna Turismo Facebook
P.Iva e C.F. 00738460146 - Reg. Impr. SO 7923/1998 R.E.A. 56245


Informazioni ex art. 1, comma 125, della legge 4 agosto 2017 n. 124
Relativamente agli aiuti di Stato e aiuti de Minimis, si rimanda a quanto contenuto nel
“Registro nazionale degli aiuti di Stato” di cui all’articolo 52 L. 234/2012 (www.rna.gov.it).

ALLOGGI

Offerte speciali
Hotels
Bed and Breakfast
Agriturismi
Residence
Ostelli
Campeggi
Rifugi
Appartamenti

COSA FARE

Itinerari
Cultura
Sport e attività
Curiosità
Da non perdere
Eventi
Benessere
Shopping
La Valchiavenna in inverno

GASTRONOMIA E TRADIZIONI

Ristorazione
Tradizioni e artigianato
Prodotti tipici
Vini e cantine

INFORMAZIONI

Muoversi
Download prospetti
Valchiavenna Vacanze
Associati
Iscrizione alla newsletter
Privacy



Meteo

Webcam

Fotografie

Wallpaper

Video